Fiori Barp sereno e su di giri visita la capolista Godega

Domenica a Godega Sant’Urbano una sfida d’alta quota

Se le aspettative della vigilia saranno confermate, la sfida di domenica, al comunale di Godega Sant’Urbano, fra i gialloblu padroni di casa e il Fiori Barp offrirà spettacolo. Con 98 punti complessivi, le due compagini arrivano al confronto del quartultimo turno del campionato di Prima categoria, girone G, con il morale alle stelle.

Che ritmo, signori!

Sia trevigiani che bellunesi stanno viaggiando ad un ritmo superiore a quello del girone d’andata: nella prima metà della stagione l’undici di Cristiano Turchetto mise in carniere 31 punti, quello di Alessandro “Tano” De Battista 22. Dopo undici turni del girone di ritorno, con ancora quattro gare da disputare, compreso il confronto diretto, il Godega ha già ottenuto 26 punti, il Fiori Barp 19. Entrambe, quindi, hanno la possibilità di migliorare il proprio rullino di marcia nella seconda metà della stagione. Entrambe sono reduci da tre successi di fila: i trevigiani hanno regolato Altivolese, San Gaetano e Cadore con 9 reti fatte e 3 subite; i blu arancio di Mas hanno regolato VittSanGiacomo, Plavis e San Gaetano, segnando il gol-partita sempre oltre il 90’. Di sicuro i punti in palio in questa sfida pesano di più nell’economia della stagione del Godega, impegnato a rintuzzare la rincorsa al primo posto del Cavarzano. Il Fiori Barp, da parte sua, potrà scendere in campo con la mente libera da apprensioni: la salvezza matematica è stata raggiunta con il successo sul San Gaetano, il record di punti conquistato in Prima categoria (prima di questa stagione era di 37 punti) è già stato migliorato in due occasioni e potrebbe essrlo ancora da qui alla trentesima.

Precedenti in equilibrio

I precedenti di campionato fra le due compagini sono soltanto tre, tutti giocati a livello di Prima categoria, con un pareggio (a reti bianche, nella prima sfida in assoluto, giocata il 2 novembre 2003 a Gron) ed una vittoria per parte (0-3 del Fiori Barp a Godega, il 10 marzo 2004) e 0-1 del Godega al “Giovanni XXIII” (lo scorso 25 novembre).

Così all’andata

FIORI BARP – GODEGA 0-1
Marcatore: 14′ Pianca
FIORI BARP: Zanella, Zanin, Fontanive (88′ Calesso), Zanon (84′ Nazaret), Paganin, Triches, Ismaili (76′ Vedana), Saine, Da Silva Da Costa (80′ Pollazzon), Piaz (63′ Malosso), Masoch. Allenatore De Battista (squalificato). A disposizione del vice allenatore Brino: Melis e Simonetti.
GODEGA: Bertagna, Belpatmi, Zanette (56′ Bellotto), Grillo, Gava, Sambugaro, Tamba, Pilatti, De Martin, Martina, Pianca. Allenatore Turchetto. A disposizione: Budoia, Murru, Moras, Marinello, Pizzol, Da Dalt, Maksimovic, Busiol.
ARBITRO: Dei Tos di Conegliano.
NOTE – Calci d’angolo 6 a 3 per il Fiori Barp. Ammoniti: Zanon, Saine, Piaz, Malosso e Pilatti. recuperi: 2′ e 5′.

Rullini di marcia a confronto

Il Godega guida la classifica con 57 punti frutto di 17 successi, 6 pareggi, 3 sconfitte, 45 gol segnati (secondo attacco), 23 gol subiti (seconda difesa), media inglese +5. Nelle file gialloblu milita il capocannoniere del campionato, Massimo De Martin, autore di 26 reti. Il Fiori Barp è quinto in classifica con 41 punti ottenuti con 11 vittorie, 8 pareggi, 7 sconfitte, 29 gol fatti e 26 subiti (terza difesa del girone), media inglese -11. Capocannoniere della squadra è Felipe Rafael Da Silva Da Costa con 11 reti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *