In Nevegal brilla la Stella di Marco

Con quattordici iscritti, tredici verificati e undici classificati il 2. Raggruppamento delle auto storiche alla 47^ Alpe del Nevegal ha offerto uno spettacolo all’altezza. Ad imporsi è stato Marco Stella, su Alfa Romeo Giulia Sprint, periodo G2/H1, classe TC 1600. Ottima la sua prestazione. Il successo nel 2. Raggruppamento con un margine di 5 secondi e 54 centesimi sul secondo classificato è il giusto premio per il farmacista di Alano di Piave che nelle precedenti cinque partecipazioni all’Alpe del Nevegal aveva collezionato due terzi e tre quarti posti di gruppo.

Sul podio doppietta CZ Bassano

Sul secondo gradino del podio è salito un altro portacolori del CZ Bassano, Ugo Tonello, con la Opel Ascona 1.9 SR, periodo G2/H1, classe TC 2000. Il team di Giuseppe e Tobia Zarpellon, salito in forze a Belluno, ha così onorato al meglio la corsa organizzata da Tre Cime Promotor. Il podio del 2° Raggruppamento è stato completato dal friulano della Red White Nicholas Macorig, su Fiat X1/9, periodo G2/H1, classe GTS 1300, ultimo ad arrendersi allo strapotere della coppia del sodalizio bassanese.

La classifica finale

  1. Marco Stella, Alfa Romeo Giulia Sprint GTV (3.42.32, 3.43.95) 7.28.27, media 88,7 km/h
  2. Ugo Tonello, Opel Ascona 1.9 SR, a 5.54, media 87,6 km/h
  3. Nicholas Macorig, Fiat X 1/9, a 14.54, media 85,9 km/h
  4. Alberto Callegher, Innocenti Mini Cooper, a 16.11, media 85,6 km/h
  5. Serena Bianchin, Fiat 124 Abarth, a 23.05, media 84,4 km/h
  6. Loris Cercenà, Lancia Fulvia coupé rally 1.6, a 24.96, media 84,0 km/h
  7. Florian Rottonara, Fiat Giannini 650, a 34.07, media 82,4 km/h
  8. Mirto Maria Tonello, Renault Alpine, a 41.20, media 81,2 km/h
  9. Salvatore Fazio Tirrozzo, Fiat 128 coupé, a 56.73, media 78,7 km/h
  10. Dario Guidolin, Lancia Fulvia 1.3, a 1.06.55, media 77,2 km/h
  11. Raffaello Carpenè, Fiat 128 coupé, a 1.25.95, media 74,4 km/h

Ritirato: Flavio Macorig, Fiat X 1/9; non partito: Roberto Cantarutti, Alfa Romeo Gt.

Tonello-sprint è il “re” del primo intermedio

Fra i concorrenti del 2° Raggruppamento il miglior tempo assoluto al primo intermedio è stato realizzato dal vincitore della categoria, Marco Stella. In gara 1 il pilota della Giulia Sprint GTV ha percorso i primi 1350 metri del tracciato, dopo il via, in 46 secondi e 63 centesimi, alla media di 104,2 km/h. Ugo Tonello, su Opel Ascona 1.9 SR è stato l’unico ad aver registrato una media superiore ai 100 orari in ciascuno dei quattro passaggi effettuati: 100,7 km/h in prova 1, 101,7 km/h in prova 2, 103,2 km/h in gara 1, 103,5 km/h in gara 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *