In Nevegal un godibile 4. Raggruppamento

Il largo trionfo conseguito da Walter Marelli con la Osella Pa9/90 preparata da Di Fulvio Racing non ha tolto interesse alla gara del 4° Raggruppamento auto storiche della 47^ Alpe del Nevegal. Peccato che fin dalle prove un problema alla trasmissione abbia tolto dall’agone la potente Volkswagen Golf G60 dell’austriaco Reinhard Sonnleitner, fra i papabili al successo. L’alfiere del CZ Bassano Marco Negro Marcigaglia, secondo di gruppo su Ford Sierra Cosworth, è stato l’unico a contenere sotto il minuto il distacco dal vincitore Marelli. Da appalusi la bella prestazione di Paul Niederstaetter, che ha occupato il terzo gradino del podio con la Renault 5 GT turbo della Scuderia Mendola.

La classifica finale

  1. Walter Marelli, Osella Pa9/90 (3.03.65, 3.03.31) 6.06.96, media 107,9 km/h
  2. Marco Negro Marcigaglia, Ford Sierra Cosworth, a 57.83, media 93,2 km/h
  3. Paul Niederstaetter, R5 GT turbo, a 1.00.48, media 92,6 km/h
  4. Alessio Piffer, Alfa Romeo 33, a 1.01.11, media 92,5 km/h
  5. Leonardo Scalco, Ford Sierra Rs Cosworth, a 1.03.99, media 91,9 km/h
  6. Marco Dal Fitto, Bmw 325J, a 1.05.33, media 91,6 km/h
  7. Luciano Bianchin, Porsche 954 Rsr, a 1.05.38, media 91,6 km/h
  8. Fabio Borboni, Fiat Ritmo 130 Abarth, a 1.05.81, media 91,5 km/h
  9. Roberto Vincenzi, Bmw M30, a 1.18.24, media 88,9 km/h
  10. Mauro Taverna, Peugeot 205 rally, a 1.35.89, media 85,6 km/h
  11. Giovanni Campese, Mercedes 190E, a 1.46.54, media 83,6 km/h
  12. Giovanni Luciani, Fiat Uno 70, a 1.57.59, media 81,7 km/h
  13. Giuliano Ongaro, Peugeot 205 rally, a 2.12.30, media 79,3 km/h

Michel Sieberlechner, Fiat Ritmo Abarth, 3.48.16 in gara 1; Andrea Matarese, Peugeot 205 rally, 3.47.89 in gara 2. Ritirato: Alessandro Romoli, Ford Sierra RS Cosworth; non partito: Paolo Deotto, Ford Sierra Rs Cosworth.

Osella Pa9/90, storica che viaggia ancora forte

Il progetto del prototipo Pa9/90 risale al 1989. Per molti anni la vettura della casa torinese ha dominato la scena della velocità in salita in Italia e in Europa. Ancora oggi, a trentadue anni dal debutto, la Osella Pa9/90 è vettura molto performante. Alla 47^ Alpe del Nevegal, con il tempo che gli ha permesso di conquistare il “14° Memorial Mario Facca” fra le auto storiche, il milanese Walter Marelli si sarebbe piazzato al dodicesimo posto assoluto, alle spalle della Wolf Gb08 Thunder di Damiano Schena e davanti alla Elia Avrio Suzuki di Paolo Venturi.

Le foto di Flavio

Le immagini che completano questo servizio sono di Flavio Casoni, pensionato di Bribano di Sedico con la passione per la fotografia. In quella di copertina è ritratto Marco Negro Marcigaglia, secondo di gruppo su Ford Sierra Cosworth. Le foto della galleria ci sono: 208 Walter Marelli-Osella Pa9/90, 211 Leonardo Scalco-Ford Sierra Rs Cosworth, 212 Roberto Vincenzi-Bmw M30, 213 Marco Del Fitto-Bmw 325J, 215 Paolo Deotto-Ford Sierra Rs Cosworth, 217 Alessandro Romoli, Ford Sierra Rs Cosworth, 218 Fabio Borboni, Fiat Ritmo 130 Abarth, 219 Michael Sieberlechner, Fiat Ritmo Abarth, 221 Alessio Piffer-Alfa Romeo 33, 222 Giuliano Ongaro-Peugeot 205 rally, 223 Andrea Matarese-Peugeot 205 rally, 224 Mauro Taverna-Peugeot 205 rally, 225 Giovanni Campese-Mercedes 190E, 226 Paul Niederstaetter-Renault 5 Gt turbo, 227 Giovanni Luciani-Fiat Uno 70, 228 Luciano Bianchin-Porsche 954 RSR.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *