La VW Polo di Gorrieri-Palladin vince il Gruppo N nel 6° Dolomiti Rally

Petozzi-Moruzzi regolano Dall’O’-Magrin in N2, mentre in N3 Pezzato-Pegoraro sono imprendibili

La classifica finale di Gruppo N del 6° Dolomiti Rally ha visto il netto successo di Massimo Gorrieri e Mirko Palladin, su Volkswagen Polo. L’equipaggio del Modena Racing Team, a bordo dell’unica vettura della classe N5 iscritta alla competizione agordina e al rientro dopo due anni di assenza dalla corse, con una prestazione in crescendo non ha incontrato troppe difficoltà a regolare le “pepate” Peugeot 106 N2 di Petozzi-Moruzzi (BL Racing) e Dall’O’-Magrin (Xmotors team), rispettivamente secondi e terzi

Senza storia le classe N4 e N5, nessuno al traguardo in N1

Le statistiche della gara organizzata da Dolomiti Racing Motorsport relative al Gruppo N dicono: 26 iscritti, 17 classificati, 11 ritirati. Le due classi maggiori, N4 e N5, hanno avuto ciascuna un solo equipaggio iscritto e classificato. Detto di Gorrieri-Palladin in N5, ricordiamo Bardin-Altoè in N4 con la Mitsubishi Lancer Evo IX, però lontanissimi con distacco pesante. Entrambi costretti al ritiro, invece, i concorrenti della classe N1 con le Peugeot 106 rally: Signorotto-Pavan hanno alzato bandiera bianca prima della PS6, dopo che nella precedente speciale erano riusciti per la prima volta a far meglio degli avversari Pascolo-Del Missier. Questi ultimi hanno abbandonato nel corso dell’ultima speciale della corsa.

In N2 Petozzi-Moruzzi regolano Dall’O’-Magrin

Sul palco d’arrivo di piazza Libertà, 11.7 secondi hanno separato i vincitori della classe N2, Roberto Petozzi e Genny Moruzzi (BL Racing), dai secondi classificati, Stefano Dall’O’ e Matteo Magrin (Xmotors team), mentre i terzi classificati, Gabriele Cappellari e Domagoi Dujman (Mb Corse), hanno accusato un distacco di quasi un minuto e cinquanta. La sfida fra Petozzi e Dall’O’ è stata frizzante e combattuta con il primo più veloce del rivale in quattro PS su sette.

Così la classifica dei “millesei”

1.Petozzi-Moruzzi, Peugeot 106 S16 (BL Racing) in 42.43.7; 2. S. Dall’O’-Magrin, Peugeot 106 S16 (XMotors team) a 11.7; 3. Cappellari-Dujman, Peugeot 106 S16 (Mb Corse) a 1.49.6; 4. M. Micheletto-Clerici, Peugeot 106 rallye (Sport & Comunicazione) a 2.33.2; 5. A. Marcon-Chiesura, Peugeot 106 rally S16 (BL Racing) a 2.46.8; 6. Slongo-M. Dall’O’, Peugeot 106 (Antares Motorsport) a 3.24.0; 7. Tovo-Castegnaro, Peugeot 106 S16 a 3.54.4; 8. Salmaso-N. Marcon, Peugeot 106 S16 a 3.38.3; 9. Da Rold-Nart, Citroen Saxo Vts (For Sport) a 4.51.9; 10. Dal Ben-Broggio, Citroen Saxo Vts (Funny team) a 5.42.6; 11. Martinis-Tiraboschi, Citroen Saxo (Gorizia Corse) a 5.54.9. Ritiri: Cella-Michelutti, Peugeot 106 1.6 16v (Rally team) Co5C; Pagnan-Mondin, Peugeot 106 S16 (For Sport) CO5C; Vigna-Argenta, Peugeot 106 S16 (Overboost Sport) PS4; Stella-Tassile, Citroen Saxo Vts NP PS2; Innocente-Balzan, Peugeot 106 rally (BL Racing) PS1.

Imprendibili Pezzato-Pegoraro nella lotta fra le Renault Clio

I portacolori del Funny Team, Nicola Pezzato e Fabio Pegoraro, su Renault Clio Rs, sono stati costantemente i più veloci nella classe N3. Gli unici avversari che hanno provato ad impensierirli sono stati Sassolino-Dal Maso, alla fine secondi con 47.2 di distacco e, finché sono rimasti in gara, gli agordini dell’Halley Racing Team, Dario Busin e Thomas Fenti, usciti di scena nel corso della quinta speciale. Il terzo gradino del podio è stato occupato, senza infamia e senza loda, da Vettoretto-Fiorot.

La classifica di classe N3

1.Pezzato-Pegoraro, Renault Clio Rs (Funny Team) in 43.12.6; 2. Sassolino-Dal Maso, Renault Clio 16v (Palladio Historic) a 47.2; 3. Vettoretto-Fiorot, Renault Clio Sport (Vimotorsport) a 2.09.8; 4. Pederiva-Gretter, Renault Clio Sport (For Sport) a 3.09.1. Ritiri: Busin-Fenti, Renault Clio Rs Ragnotti (Halley Racing Team) PS5; Feti-Fabbri, Renault Clio Rs (Valdelsa Corse) PS1.

Le foto di Flavio Casoni

L’immagine di copertina ritrae la Volkswagen Polo di Gorrieri-Palladin in un passaggio sulla PS3 “Valada”. Gli altri scatti del fotoreporter Flavio Casoni sono dedicati ai protagonisti del Gruppo N, impegnati sulle PS3 e PS5 del 6° Dolomiti Rally.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *