Lo skeleton di Mattia Gaspari scala la Coppa del Mondo

Nella Coppa del Mopndo di skeleton è in costante crescita l’ampezzano Mattia Gaspari

Lo stato di forma dello skeletonista ampezzano Mattia Gaspari è in costante crescita. La conferma viene dai risultati del portacolori delle Fiamme Azzurre nelle prime tre gare della stagione 2021-2022 di Coppa del Mondo: il doppio appuntamento di Igls, in Austria, e quello più recente di Altemnberg, in Germania.

Top ten sfiorata in Germania

Proprio sulla tecnica pista di Altenberg, l’atleta di Cortina d’Ampezzo ha chiuso la competizione all’undicesimo posto con un distacco di 79 centesimi dalla vetta. In Germania si è imposto il tedesco Axel Jungk sul connazionale Christopher Grotheer e sul lettone Martins Dukurs. Nei due appuntamenti di Igls, budello sul quale non si è mai trovato particolarmente bene, Mattia Gaspari era passato dal diciottesimo posto della gara inaugurale al quindicesimo del secondo appuntamento di Coppa.

Il calendario delle gare di Coppa

Archiviati i primi tre appuntamenti stagionali e prima dell’epilogo della stagione fissato a metà gennaio sulla pista svizzera di Sankt Moritz, gli skeletonisti impegnati nella Coppa del Mondo 2021-2022 affronteranno altre due gare in Germania: a Winterberg e di nuovo ad Altenberg, poi si sposteranno a Sigulda, in Lettonia e quindi torneranno in Germania per la terza gara sulla pista di Altenberg.

Lo storico bronzo iridato di Altenberg 2020

Alla località tedesca della Sassonia e alla sua tecnica pista è legato uno storico momento per lo skeleton Azzurro. Il 1 marzo 2020 la coppia italiana Valentina Margaglio e Mattia Gaspari fu medaglia di bronzo nella gara a squadre dei Campionati mondiali della specialità. In assoluto la prima medaglia mondiale per l’Italia nello skeleton.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *