Sinergia Ski College – Sci club Val Biois apre al biathlon

La sinergia fra Ski College Veneto Falcade e Sci club Val Biois ha aperto le porte della struttura agordina al biathlon.

Da questa stagione la sinergia fra Ski College Veneto Falcade e Sci club Val Biois ha aperto le porte della struttura agordina al biathlon. Gli studenti-atleti che lo praticano si affiancano così ai “colleghi” di sci alpino, fondo e snowboard. Settori, questi, da tempo all’avanguardia nella proposta dello Ski College Veneto Falcade. Quella struttura che, dopo aver celebrato i trent’anni di fondazione, guarda al futuro con entusiasmo e propositività.

Luca Marchetto: “Tempi maturi per ampliare la nostra offerta”

A proposito dell’apertura al biathlon, sport che in Italia è in notevole crescita, il presidente dello Ski College Veneto Falcade, Luca Marchetto, spiega: “Da tempo collaboriamo proficuamente con lo Sci club Val Biois nell’ambito dello sci di fondo. I tempi sono ora maturi per ampliare questa collaborazione e cominciare insieme a lavorare in ambito biathlon. I ragazzi saranno seguiti da Omar Genuin, Maria Rosa Moè e Melissa Murer, tecnici giovani e preparati che sapranno trasmettere conoscenze importanti per la loro crescita. Come Ski College da un po’ ragionavamo sull’ampliamento della nostra offerta nell’ambito delle discipline nordiche. Lo Sci club Val Biois è stato il nostro interlocutore naturale, assieme daremo nuova linfa alla collaborazione già in atto nello sci di fondo”.

Matteo Cagnati: “Collaborazione fondamentale per la crescita di ragazzi, società e territorio”

Anche Matteo Cagnati, presidente dello Sci club Val Biois, storico sodalizio di Falcade che da anni vede alcuni dei suoi giovani tesserati praticare il biathlon è convinto della bontà della sinergia: “Credo che la collaborazione tra realtà vicine sia fondamentale. Lavorare insieme è un’opportunità da cogliere al volo, per la crescita dei ragazzi, delle rispettive società e di tutto un territorio, quello della Valle del Biois e dell’Agordino, che con gli sport invernali è legato a filo doppio. Qui, in questi anni, nel biathlon si è investito molto. Ad esempio anche con l’allestimento di un’area di tiro per l’allenamento sulla Piana di Falcade, lungo la pista da fondo Pietro Scola”.

Sabato 18 dicembre la seconda giornata di “Scuola aperta”

Lo Ski College Veneto – Falcade Società Cooperativa Dilettantistica Sportiva è una realtà composta prevalentemente da genitori che ha in essere una convenzione con l’Istituto Follador – De Rossi che permette agli studenti atleti di scegliere tra istituto tecnico tecnologico, istituto tecnico economico, liceo scientifico, liceo scientifico sportivo e istituto professionale e di armonizzare al meglio le esigenze dello studio con quelle agonistiche. Per conoscere l’offerta formativa, dello Ski College Veneto Falcade si è tenuta sabato 4 dicembre la prima giornata di “Scuola Aperta”. La seconda è in programma sabato 18 dicembre.

Giornate-stage il 21 (sci alpino e snowboard) e 22 dicembre (sci di fondo e biathlon)

Inoltre, sono previste due giornate-stage dedicate per far provare ai ragazzi della terza media una giornata di studio e sport allo Ski College. La giornata studente-atleta è pensata per introdurre i giovani alla vita quotidiana dello Ski College, fra scuola e sport. L’idea è quella di far vivere ai ragazzi una mattinata nelle aule e nei laboratori della scuola e un pomeriggio in pista. Il 21 dicembre si terrà lo stage di sci alpino e snowboard, il 22 dicembre quello per sci di fondo e biathlon. Le iscrizioni vanno perfezionate entro il 15 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *